PAZIENTE AMERICANO CONTAGIATO DALL’EBOLA: GLI USA TREMANO

PAZIENTE AMERICANO CONTAGIATO DALL’EBOLA: GLI USA TREMANO
A Dallas è in questi giorni ricoverato il primo paziente malato di Ebola arrivato negli Stati Uniti e in queste ore sono oltre 100 le persone che vengono sottoposte a controllo perchè possono essere state esposte al terribile virus.
Si chiama Thomas Eric Duncan il paziente liberiano che sta facendo tremare l’America, al suo primo controllo in ospedale è risultato negativo al test dell’ebola e quindi successivamente dimesso. Adesso è tenuto in costante monitoraggio e anche la polizia sorveglia 24 ore su 24 il luogo in cui è ricoverato. 
Intanto Paolo Maggi, cittadino italiano residente a Dallas, ha dichiarato ad Adnkronos Salute che per ora “Non c’è ancora il panico, la fuga dalla città o l’assolto ai supermercati come vorrebbero far credere i media Usa, ma in alcune scuole elementari i presidi hanno adottato delle misure d’igiene speciali e comunicato ai bambini e agli insegnanti come procedere”.
Taggato con