SOFOSBUVIR: IL FARMACO CHE SCONFIGGE L’EPATITE C ARRIVA IN ITALIA

SOFOSBUVIR: IL FARMACO CHE SCONFIGGE L’EPATITE C ARRIVA IN ITALIA
Il Sofosbuvir, il “superfarmaco” che sconfigge l’Epatite C arriva anche in Italia, infatti l’Aifa (Agenzia Italiana del Farmaco) è riuscita a concludere la trattativa sul prezzo della terapia nel Belpaese.
Una trattativa importante ma non senza difficoltà, infatti numerosi sono stati i rinvii e le perplessità sulla riuscita dell’accordo. Adesso migliaia di pazienti potranno beneficiare di questo farmaco, anche se per ora lo riceveranno “soltanto” in 30mila.
Il Sofosbuvir è il primo farmaco approvato di una classe che riesce a eliminare il virus in oltre il 90% dei pazienti. Inizialmente è stato offerto a poco più di mille pazienti, in condizioni gravi, adesso, sulla base della gravità della patologia, secondo i criteri stabiliti  verrà alla Commissione Tecnico-Scientifica dell’Aifa, verrà somministrato ai pazienti.
Il medicinale già approvato negli USA e in altri paesi dell’Europa, costa circa 60mila euro a paziente, secondo il ministro Lorenzin questo è un prezzo troppo alto che metterà a rischio il Servizio sanitario nazionale.
Taggato con