MIUR: TEST DI MEDICINA DA RIPETERE

MIUR: TEST DI MEDICINA DA RIPETERE
Tutto da rifare. Questo è il verdetto espresso dal Miur che farà ripetere le prove scritte del primo concorso nazionale per l’ingresso alle Scuole di specializzazione in Medicina.
Il Ministero dell’Università, dell’Istruzione e della Ricerca spiega in un comunicato che i test svolti tra il 28 e il 31 ottobre sono da ripetere a causa di un errore fatto dal Cineca (Consorzio interuniversitario incaricato di distribuire i test).
Il Miur in seguito a un controllo ha verificato un’inversione nella somministrazione delle prove scritte del 29 e 31 ottobre, queste riguardano esclusivamente le scuole dell’Area Medica e quelle dell’Area dei Servizi Clinici. Il Cineca dopo accurate verifiche ha confermato il grave errore che però è circoscritto alle “sole” 30 domande comuni a ciascuna delle due Aree. Non è stata rilevata nessuna anomalia nelle 10 domande specifiche per ciascuna tipologia di Scuola.
Per questo motivo gli oltre 8.319 candidati che hanno sostenuto le prove di tutte e due le aree sono richiamati il 7 novembre a ripetere i 30 quesiti comuni all’Area Medica e dei Servizi Clinici.


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});