PERDITA CAPELLI: COMBATTI LA CALVIZIE CON LA CHIRURGIA

PERDITA CAPELLI: COMBATTI LA CALVIZIE CON LA CHIRURGIA
Oltre dieci milioni di persone sono colpite in Italia dalla calvizie e per loro sarebbe un sogno rivedersi allo specchio con una folta chioma di capelli.
Questo desiderio potrebbe presto diventare realtà, grazie ai risultati ottenuti da uno studio dell’Idi (Istituto dermopatico dell’Immacolata di Roma).
Il team di scienziati corrdinati dal chirurgo Gianfranco Schiavone ha scoperto una terapia in grado di far ricrescere i capelli. Lo studio basato su un campione di 64 pazienti (uomini e donne tra i 18 e i 64 anni), ha utilizzato sui volontari alcuni fattori di crescita piastrinici evoluti e l’andamento è stato monitorato per 1 anno.
Schiavone commenta i risultati: “La terapia si è dimostrata efficace mostrando un miglioramento clinico, dopo un confronto fotografico, in circa l’80% dei pazienti”.
Ad oggi sono oltre 600 i pazienti che si sono sottoposti al trattamento dell’Idi, l’autore della ricerca spiega che si tratta di “una semplice procedura ambulatoriale, più dolce e non invasiva, della durata di circa 30 minuti senza anestesia che può essere ripetuta ogni 8-10 mesi”. Il trapianto è di tipo autologo e per abbattere ogni tipo di rischio, il plasma ricco di piastrine (Prp) con i fattori piastrinici che viene iniettato nel cuoio capelluto è prelevato dal paziente stesso.
L’esperto aggiunge che l’infiltrazione “non ha alcuna controindicazione, può essere associato ad ogni altra terapia ed è una semplice procedura ambulatoriale. Quello che non va mai fatto è affidarci a fantomatici stregoni del web».
 
La ricerca Made in Italy è stata pubblicata su “Dermatologic Surgery”.