Ha febbre e vomito: muore bimba di tre anni

Ha febbre e vomito: muore bimba di tre anni
(Fan Page) Da giorni la piccola Chiara era in preda a vomito e febbre, Il pediatra aveva attribuito i sintomi ad una semplice influenza ma quando è giunta, trasportata d’urgenza dai suoi genitori, all’ospedale “Sant’Anna e San Sebastiano” per lei non c’era più nulla da fare. 
È morta a tre anni la piccola Chiara Mirto, di Caturano, una frazione di Macerata Campania nella provincia di Caserta.Dopo la morte della bimba, giunta al pronto soccorso in condizioni disperate, è scattata la denuncia contro ignoti dei genitori Antonio Mirto e Teresa Dell’Aquila. Sull’episodio indagano i carabinieri della compagnia di Caserta, guidati dal capitano Andrea Dell’Olio. 
 La Procura di Caserta ha aperto un fascicolo e disposto il sequestro della della salma, sulla quale sarà eseguita l’autopsia. Sotto sequestro anche la cartella clinica della piccola. 
Da quanto risulta i coniugi avevano trasportato Chiara in ospedale in seguito ad una crisi convulsiva che dopo giorni di febbre aveva allarmato i genitori. La piccola, stando ad una prima ricostruzione dei fatti, sarebbe morta per un insufficienza respiratoria causata dalle gravi condizioni in cui versava. Intanto nel comune di origine della piccola alla scuola dell’infanzia «Edmondo De Amicis» che la piccola frequentava è p
pronto-soccorso
sicosi. 
Alcuni dei genitori sono convinti che si tratti di meningite, sebbene non vi sia nessun elemento che possa ritenere, finora, attendibile questa ipotesi. Un timore che il dirigente scolastico dell’istituto comprensivo “Presidio di legalità” di Macerata, Carmela Mascolo, ha negato con fermezza: “Ho parlato con la madre – rivela la preside – e mi ha assicurato che non si è trattato di meningite. Resta intatto il dramma, che merita silenzio e rispetto”.
Taggato con