Contro la cecità in arrivo occhiali e microchip!

Contro la cecità in arrivo occhiali e microchip!
Speranze per i non vedenti che potranno, in un futuro non lontano, riacquisire la vista dei contorni, «e anche oltre», degli oggetti e delle persone. Merito di un sistema che darà loro piena libertà di movimento, consentendo ad esempio di farsi il bagno, imparare a nuotare, in autonomia. Uno speciale tipo di occhiali sviluppato dall’università americana di Stanford in collaborazione con Google e un microchip impiantato nella retina funzionante autonomamente, senza cioè il bisogno di cavi di connessione, offriranno una nuova opportunità visiva a chi ha perso la vista.
A parlare di questo nuovo dispositivo è Andrea Cusumano, dell’Università Tor Vergata e presidente della Macula & Genoma Foundation Onlus, anticipando alcuni dei contenuti dell’incontro «Si può vincere la cecità» in programma il 21 settembre a Roma.
«Il sistema, sviluppato assieme all’università di Stanford – sottolinea Cusumano, che è docente di oftalmologia – è in fase avanzata di sperimentazione, e attende l’approvazione dell’Fda per poter avviare i test sugli uomini». Continua a leggere … 
Taggato con