Luci e ombre all’Ospedale Frangipane, Dialisi a tempo pieno

Luci e ombre all’Ospedale Frangipane, Dialisi a tempo pieno
Da un lato la bella notizia ormai ufficiale che il reparto dialisi funzionerà anche di pomeriggio e dall’altra la situazione di incertezza che regna intorno al servizio di emodialisi, dove negli ultimi giorni lo scontro politico è diventato molto forte e per certi versi anche fastidioso e inopportuno.
Si rafforza il reparto di dialisi dell’Ospedale Frangipane di Ariano. Il Commissario Straordinario Mario Nicola Ferrante, recependo le istanze della popolazione ha stabilito le aperture pomeridiane. E’ la fine di un incubo e di tanti disagi per chi si è visto costretto, soprattutto nei periodi invernali a raggiungere altre strutture, fino a spostarsi in alta irpinia, sfidando le intemperie. Un calvario nel calvario per i poveri ammalati. Più volte abbiamo raccolto il loro grido di protesta, ma senza esito alcuno. Oggi invece dopo una dura lotta sembra che sia arrivata finalmente la svolta. 
Il Direttore Sanitario Oto Savino ha lasciato intendere che il provvedimento fa presagire un ulteriore rafforzamento dell’Unità operativa e quindi di un potenziamento del personale medico e paramedico. Il funzionamento a metà, ossia solo di mattina, del servizio di dialisi era causa di disagi per i pazienti e di polemiche anche alla luce del fatto che il reparto era stato nel 2012 oggetto di un’importante ristrutturazione con l’impiego di notevoli risorse finanziarie. Determinante è stata l’azione svolta da Cittadinanzattiva e dal Tribunale per i diritti del malato di Ariano Irpino per siglare l’accordo con il Commissario Straordinario. Va dato atto all’impegno di Emilio Gambacorta che si è speso molto affinchè il servizio potesse essere garantito mattina e pomeriggio. Continua a leggere … 
Taggato con