Plasmon toglie l’olio di palma dai biscotti per bambini

Plasmon toglie l’olio di palma dai biscotti per bambini
Dopo decine di lettere inviate da mamme e papà indignati per la presenza di olio di palma nei biscotti Plasmon, una petizione online su Change.org e il nostro racconto di una mamma arrabbiata perché non ha mai avuto risposte dall’azienda sul tipo di olio vegetale usato nei biscotti, oggi Plasmon ha deciso di dire stop all’olio tropicale, creando addirittura un pagina web dedicata.
La nuova ricetta del biscotto contiene olio di girasole e di oliva e mantiene inalterati il gusto e la caratteristica di sciogliersi facilmente in bocca. Questo vuol dire che le motivazioni accampate da molte aziende sulla difficoltà di sostituire il palma con altri oli vegetali con meno acidi grassi saturi e che non contribuiscono a distruggere le foreste dell’Indonesia, sono spesso una scusa.
La lista delle aziende che propongono biscotti e altri prodotti da forno senza l’olio tropicale è composta da Alce Nero, Gentilini, Misura, Colussi, dalle catene di supermercati come: Carrefour, Esselunga, Coop, Unes… e si aggiunge ora Plasmon.