Come cambia il corpo quando smettiamo di allenarci

Come cambia il corpo quando smettiamo di allenarci
A volte la pigrizia ha la meglio e non teniamo fede all’obiettivo che ci eravamo prefissati, ossia quello di fare attività fisica con costanza. Chi è solito iscriversi in palestra e poi interrompere a metà, chi riesce a trovare sempre un’ottima scusa per non uscire all’aria aperta a fare una corsa, dovrebbe sapere a quali cambiamenti il suo corpo va incontro a causa dell’inattività. Women’s Health ha realizzato un’infografica in cui spiega cosa accade quando lasciamo da parte l’allenamento per un intervallo di tempo più o meno ampio. “Se questo non basterà a convincerti ad allenarti con regolarità – scrivono i redattori – non sappiamo proprio cosa ci riuscirà”.
Se non ti alleni per un po’ di giorni
In questo caso, il corpo ne approfitterà per riprendersi e per lenire l’eventuale dolore ai muscoli. Ma se nei giorni di riposo ci concediamo più cibo o alcolici potremmo iniziare a sentirci un po’ gonfi.
Se non ti alleni per una settimana
Dopo una settimana di non allenamento potremmo iniziare a sentirci un po’ “rammolliti”: questo perché le fibre dei muscoli cominciano a diminuire di volume, mentre il corpo tende a trattenere liquidi in più. In generale, però, non ci si sente troppo male e, probabilmente, tornando ad allenarsi dopo una settimana non si nota alcun significativo cambiamento rispetto a prima.