Dimmi che lavoro fai e ti dirò…la dieta giusta per te

Dimmi che lavoro fai e ti dirò…la dieta giusta per te

Una dieta giusta per ogni tipo di professione, perchè? Perchè cambia l’attività quotidianamente svolta da ognuno di noi in base al proprio lavoro, da qui: “Dimmi che lavoro fai e ti dirò…la dieta giusta per te”.

Bisogna ottimizzare al meglio il proprio regime dietetico, dice la specialista in endocrinologia, diabetologia e nutrizione , Serena Missori, in modo tale che il cibo ci mantenga in perfetta salute ed efficienti al massimo.

Esiste quindi una dieta “ad hoc” per ogni tipo di professione, dall’impiegato alla casalinga, al libero professionista.

Se svolgi un lavoro da libero professionista, molto probabilmente soffri di stress e magari, perchè no, di insonnia! Buona regola sarebbe iniziare da una ricca colazione, meglio se salata, in modo tale da sopperire ad un pranzo troppo rapido o addirittura inesistente! A pranzo risulta ottimo mangiare insalate di ogni genere, mentre a cena, via libera a zuppe di verdure e legumi, carni bianche e pesce. Sarebbe buona norma consumare la cena entro le 21. La sera prima del riposo notturno gioverebbe una bella tisana al biancospino.

Se svolgi il mestiere di casalinga, si tratta sicuramente di uno dei lavoro più impegnativi a livello fisico. Innanzitutto mai saltare la colazione, anzi… dovrebbe essere il pasto principale della giornata, che dovrà conferire tutti i nutrienti per poter affrontare al meglio una lunga giornata tra faccende domestiche, figli e spese varie. Da evitare sono gli assaggi durante la preparazione dei pasti e la cattiva abitudine di ripulire i piatti di chi non ha finito tutto il pranzo, pur di non gettare via nulla! A cena invece tanta verdura e carni bianche o pesce.

Se svolgi lavoro da turnista, i pasti possono essere consumati anche di notte, ogni 3/4 ore, in modo da mantenere i livelli energetici sempre al massimo e poter svolgere al meglio il proprio lavoro. Al mattino ci si può concedere una ricca colazione, meglio se salata.

Se sei un impiegato, hai un grosso nemico: la sedentarietà! Sarà molto utile quindi fare pasti leggeri, a base di verdure, cereali integrali, carni bianche e pesce. Utili sono le tisane drenanti, che aiutano a non far ristagnare i liquidi.