EPIDURALE: UN AIUTO PER COMBATTERE LA DEPRESSIONE POST-PARTO

EPIDURALE: UN AIUTO PER COMBATTERE LA DEPRESSIONE POST-PARTO
Secondo un gruppo di ricercatori dell’Università di Pechino la depressione post-partum può essere combattuta già prima del parto stesso e l’epidurale può essere un potente alleato.
L’indagine è stata basata sui casi di oltre 200 donne, gli scienziati hanno scoperto che il rischio di depressione post-partum è molto inferiore fra le donne che si sono affidate a questo tipo di anestesia utile a controllare i dolori durante un parto per via vaginale. I risultati hanno dimostrato che il 34,6% delle donne che avevano scelto di partorire senza questo tipo di anestesia ha dovuto affrontare la depressione post-partum.
Katherine Wisner, psichiatra della Northwestern University, Stati Uniti, ha commentato lo studio pubblicato sulla rivista Anesthesia & Analgesia: “L’associazione tra il dolore acuto e cronico e la depressione è ben nota. Massimizzare il controllo del dolore durante il travaglio e il parto con l’aiuto del team di ostetrici e di anestesisti può aiutare a ridurre il rischio di depressione post-partum”.
L’esperta conclude poi spiegando: “Che si tratti di un parto vaginale o di un cesareo, il controllo del dolore post-partum è un problema per tutte le nuove mamme. Non c’è modo per partorire senza dolore. L’obiettivo deve essere evitare il dolore grave. Controllare questo dolore al parto in modo tale che una donna possa crescere serenamente come madre è qualcosa di molto sensato”.
Taggato con