AIFA: VIETA L’UTILIZZO DI UN FARMACO, ATTENZIONE!

AIFA: VIETA L’UTILIZZO DI UN FARMACO, ATTENZIONE!
L’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), per motivi precauzionali, ha ordinato il divieto dell’utilizzo del farmaco albital lotto n.122053, distribuito in Veneto, Trentino e Friuli Venezia Giulia. Il provvedimento per il lotto in questione è arrivato perchè il medicinale plasmaderivato è proveniente da una partita di plasma in cui sono confluite le donazioni da donatore di sangue con sospetta Encefalopatia Spongiforme trasmissibile.
Sul sito dell’Agenzia, in una nota ufficiale, l’Aifa comunica a pazienti e addetti al settore che la malattia che ha colpito il paziente è stata classificata dal Registro Nazionale della Malattia di Creutzfeld-Jakob come una “forma classica probabile”, vale a dire quella forma per cui i lotti potrebbero essere utilizzati.
Adesso per poter essere sicuri, bisogna attendere l’esito delle analisi.
L’Aifa spiega che si tratta ”di un provvedimento cautelativo, emanato in attesa dei risultati delle verifiche in atto”, intanto nell’attesa le confezioni del medicinale in questione ”devono essere accantonate, in attesa di ulteriori indagini, che potrebbero portare a una revoca del divieto qualora sia accertato che il donatore non è affetto della malattia di Creutzfeldt-Jakob variante. In tal caso le confezioni potrebbero essere ancora utilizzabili”.

Taggato con