Il primo erbario della medicina moderna ristampato a Napoli!

Il primo erbario della medicina moderna ristampato a Napoli!

Si chiama “De Materia Medica” ed è uno dei più preziosi manoscritti della Biblioteca nazionale di Napoli. Il libro rivede la luce dopo un lavoro durato quasi dieci anni. 

Si tratta di un codice pergamenaceo che riporta un estratto del manuale di medicina redatto nel I secolo d. C. da Pedanio Dioscoride e rimasto fondamentale fino al Medioevo. 

L’opera di ristampa è stata voluta dalla società Aboca, in collaborazione con l’Università Federico II di Napoli e il Museo di San Sepolcro ed è stata presentata ieri alle ore 17.00, all’Istituto per gli Studi Filosofici di Napoli.
Il più antico e primo erbario, scritto dal leggendario medico Dioscoride, fondatore di tutta la medicina occidentale fino ai giorni nostri, è figurato e descrive proprietà e impieghi terapeutici di 409 specie vegetali in 172 carte, riccamente illustrate da disegni miniaturizzati.
Prevista ulteriore presentazione  nel pomeriggio di oggi alle ore 17.30, presso il Museo Diocesano San Matteo, a Salerno. In questa occasione sarà allestita anche una Mostra dal titolo “Quando l’arte serviva a curare.
Taggato con